giovedì 17 aprile 2008

Comincia il balletto...


Durante il fascismo venivi bastonato se ti permettevi di dire qualcosa contro il governo o contro il Duce. Per poter parlar male del governo però c'era la necessità di conoscere i fatti. Visto quello che riportano molti libri di scuola, evidentemente i fatti si conoscevano, altrimenti non si spiegherebbe il perchè di così tante testimonianze di randellate a destra e sinistra.

Alle soglie del 2000 però le cose non possono essere gestite con il randello, altrimenti si va contro decenni di sviluppo intellettuale e morale. Ecco perchè per limitare le proteste del cittadino è stata inventata una nuova forma di fascismo: nascondere la notizia.

Ecco come funziona: un uomo politico della maggioranza si sveglia la mattina e tira una bomba a caso. Neppure tanto grossa. Basta che si veda bene sui giornali. Una cosa del tipo "Il crocifisso deve stare nelle aule di scuola", oppure "io al cesso con un trans non ci vado", oppure "Di Pietro ha rubato la laurea".

Gli zelanti giornalisti di tutti i tg nazionali vanno quindi alla ricerca dell'approfondimento: intervistano quello che fabbrica crocifissi, il lavacessi di montecitorio, uno studente di medicina, e qualche opinionista d'occasione (Sgarbi, Gabriella Carlucci, il vicino di casa del giornalista....).

I 12-13 minuti di tg finiscono. Si deve dare spazio a chi ha vinto Amici della De Filippi, prima di dare la linea a Gusto. (i 10 minuti finali di TG5 delle 13 di oggi sono andati davvero così).
La gaffe del silvionazionale sulla questione delle quote rosa spagnole è stata riportata solo dal New York Time, giusto per sfottere un po' l'amico di tutti gli americani. El Mundo, giornale spagnolo, non ha dato nessun risalto alla cosa, perchè forse la notizia era un'altra.

La notizia di ieri riportata da El Mundo è che il governo "Glamour" di Berlusconi conta tra i suoi ministri Mara Carfagna, una ex showgirl poco più che trentenne. La fotografia che il quotidiano riporta (qui sopra), mette in evidenza le belle doti della futura ministra, insieme alla libidine degli orsetti sbavatori che le stanno intorno. Una bella immagine istituzionale.

D'altronde non è un caso se la Spagna ci sta facendo un culo così su ogni parametro economico, mentre noi siamo preoccupatissimi perchè la crisi degli Stati Uniti arriverà anche da noi...

2 commenti:

Davide Cunsolo ha detto...

ciao, ti va di fare scamio link? dai un'occhiata al mio blog..fammi sapere

Alex ha detto...

Ciao. Tratti argomenti interessanti. Ho un blog anche io circa sugli stessi argomenti, se ti va di passarci e dirmi che ne peni mi farebbe piacere. X scambio reciproco di link, il mio è http://alexs84.spaces.live.com/ fammi sapere tramite post o mail. Saluti